Notizie da Madulain

16.10.2020

Requisito della maschera nelle stanze accessibili al pubblico

Da sabato 17 ottobre è obbligatorio indossare una maschera nelle aree interne accessibili al pubblico dei Grigioni e un posto a sedere nei ristoranti. Il governo cantonale fa appello alla disciplina della popolazione e la esorta a rispettare con urgenza le regole della distanza e dell'igiene. Questo regolamento è inizialmente valido fino al 15 dicembre 2020.

L'annuncio dell'ufficio del registro dei Grigioni del 16 ottobre 2020:

Il dipartimento della sanità cantonale ha registrato un rapido aumento delle nuove infezioni da nuovo coronavirus nei Grigioni. Nelle ultime due settimane, una media di 126 persone sono state infettate ogni settimana. Tanti come lo scorso marzo di quest'anno. Il governo è preoccupato per la rapida crescita del numero di casi. Precedenti esperienze e osservazioni nei cantoni vicini e nei paesi confinanti mostrano che dopo un certo lasso di tempo è prevedibile un aumento del tasso di ospedalizzazione. Con le misure aggiuntive, il governo vuole evitare di limitare la vita pubblica come ha fatto a marzo / aprile 2020.

Posti a sedere obbligatori per il consumo negli esercizi di ristorazione
Il governo ha reso obbligatorio per le persone di età pari o superiore a 12 anni indossare una maschera negli spazi interni pubblici. Ciò include negozi, centri commerciali, uffici postali, musei, teatri, edifici amministrativi, luoghi di culto e sale comuni religiose, cinema, stazioni ferroviarie (compresi binari e sottopassi), biblioteche, hotel, ristoranti (inclusi bar, club, discoteche, ecc. .). Negli esercizi di ristorazione, gli ospiti possono togliersi la maschera solo quando sono seduti a un tavolo.

Non è obbligatorio indossare una maschera nelle aree di allenamento delle strutture sportive e fitness. Anche le persone che si esibiscono come artisti o atleti sono esentate dall'obbligo di indossare una maschera. Sono inoltre esenti dall'obbligo di mascheramento i padiglioni e le aree self-service delle banche. Le regole sulla distanza si applicano nelle aree in cui non è necessario indossare una maschera.

Misure protettive presso istituti di istruzione
Gli obiettivi primari sono la tutela della salute e la prevenzione della formazione a distanza, soprattutto nelle scuole elementari. Oltre alle misure di protezione esistenti, tutti gli adulti nei locali della scuola (corrisponde alla zona non fumatori), ad eccezione delle aule, sono ora tenuti a indossare una maschera nelle scuole primarie pubbliche e private (scuola materna, scuola primaria, secondaria scuole, scuole secondarie e istituti scolastici speciali). Se la distanza di almeno 1,5 metri tra insegnanti e studenti non viene mantenuta o non ci sono barriere fisiche (es.plexiglas), gli insegnanti sono tenuti a indossare una maschera. Gli scolari sono esentati dall'obbligo di indossare una maschera. Sono autorizzati a indossare una maschera volontariamente.

Negli istituti di istruzione del livello secondario superiore (scuole professionali, centri di corsi interaziendali, laboratori di formazione, programmi ponte, scuole secondarie), del livello terziario, dell'istruzione superiore e nelle strutture di alloggio e ristorazione di queste istituzioni nei locali della scuola, ad eccezione delle aule, deve essere indossata una maschera. Negli esercizi di ristorazione si applicano le regole degli esercizi di ristorazione. Se durante la lezione non viene mantenuta la distanza di almeno 1,5 metri o se non sono presenti barriere fisiche (es.Plexiglas), è obbligatorio indossare una mascherina. Queste regole si applicano anche alla scuola secondaria inferiore.

Le istituzioni che forniscono una formazione specifica possono stabilire eccezioni giustificate all'obbligo di indossare una maschera attraverso i medici istituzionali, in consultazione con il medico cantonale o il suo sostituto. Le istituzioni che forniscono servizi di assistenza all'infanzia supplementari sono esentate dall'obbligo di indossare una maschera.

Le nuove misure entreranno in vigore sabato 17 ottobre 2020, ore 6:00 e inizialmente si applicheranno fino a martedì 15 dicembre 2020, ore 12:00.

Le maschere proteggono dalla quarantena
Con le misure aggiuntive, il governo vuole prevenire ulteriori misure drastiche per la popolazione e l'economia. Si appella alla disciplina e alla solidarietà della popolazione e chiede il rispetto urgente delle regole della distanza e dell'igiene.

Si consiglia inoltre di indossare maschere al di fuori degli interni accessibili al pubblico se non è possibile mantenere la distanza minima. Indossare maschere rallenta la diffusione del nuovo coronavirus e protegge anche dalla quarantena. Chiunque abbia avuto contatti con una persona affetta da COVID-19 ma indossasse una maschera non deve entrare in quarantena.

La decisione del governo legale in pieno

Corona_Decisione del Governo_Oct

Torna su