Notizie da Madulain

Armonia in Madulain

L'assemblea comunale ha approvato all'unanimità tutti i punti all'ordine del giorno ed ha eletto un nuovo sindaco.

Nella riunione comunitaria del 30 maggio 2022 è stato approvato all'unanimità il verbale della riunione del 20 dicembre 2021.
 
Sono state approvate all'unanimità le due domande del consiglio comunale, il prestito integrativo per l'approvvigionamento idrico per un importo di CHF 330'000 e un prestito per investimenti per la costruzione di nuovi pozzi per molle per un importo di CHF 345'000.
 
Il bilancio 2021 si è presentato in pareggio ed è stato approvato all'unanimità unitamente alle relative relazioni. 
 
Approvati all'unanimità anche i due accordi regionali di prestazione “Sviluppo regionale” e “Smaltimento rifiuti”.
 
Il principale punto all'ordine del giorno era l'elezione del sindaco e del consiglio di amministrazione per il mandato 2022-2025.
Con 23 voti su 27, gli elettori hanno eletto Ruet Ratti nuovo sindaco. Entrerà in carica il 1 giugno 2022.
Andreas Grass è stato recentemente nominato nel consiglio comunale come successore di Ruet Ratti. I precedenti membri Flurin Schur, Achmed Etter e Floris Tichler sono stati confermati nei loro uffici. Serviranno come leader della comunità per un altro mandato di tre anni.
Anche i tre precedenti membri del Comitato di verifica, Bert Hübner, Martin Kaiser e Nicole Züger, sono stati rieletti in massa.
 
Il sindaco Roberto Zanetti ha salutato con una panca schnitzel glamour e lo ha ringraziato per il suo eccellente lavoro.
Torna su